Header Ads

XVII EDIZIONE DEL PREMIO INEDITO COLLINE DI TORINO 2018

Il premio ha da sempre l’obiettivo di scoprire e valorizzare autori esordienti e non ed è l'unico nel suo genere ad essere dedicato a tutte le forme di scrittura: poesia, narrativa, teatro, cinema, musica e da questa edizione, dopo le numerose richieste, anche alla saggistica. Le opere devono essere inviate a Fermo posta IL CAMALEONTE, C.so Matteotti 29, 10023 Chieri (TO) entro il 31 gennaio 2018




Un prestigiosa Giuria: presieduta nuovamente dal poeta Davide Rondoni e composta da Paolo Lagazzi, Margherita Oggero, Cristiano Godano (Marlene Kuntz), Valter Malosti, Melania Giglio, Tommaso Cerasuolo (Perturbazione), PaoloDi Paolo, Enrico Remmert, Linda e Gaia Messerklinger, Matteo Bernardini, Arianna Porcelli Safonov, Giovanna Ioli, Paola Baioni e dai vincitori della scorsa edizione.

La premiazione si terrà a maggio 2018 al Salone del Libro di Torino e Casa Martini di Pessione-Chieri.

Il bando 2018

L’associazione culturale Il Camaleonte di Chieri (TO) bandisce la XVII Edizione del Premio InediTO - Colline di Torino 2018, concorso letterario punto di riferimento in Italia tra quelli dedicati alle opere inedite. 

Il premio ha l’obiettivo di scoprire e valorizzare autori esordienti e non, di ogni età e nazionalità, ed è l'unico nel suo genere a rivolgersi a tutte le forme di scrittura (poesia, narrativa, teatro, cinema e musica e da questa edizione anche alla saggistica) in lingua italiana e a tema libero. 

Grazie al montepremi di 6.500 euro i vincitori delle sezioni Poesia, Narrativa-Romanzo/Racconto e Saggistica ricevono un contributo alla pubblicazione con editori qualificati o la casa editrice Il Camaleonte Edizioni collegata al premio, e partecipano a fiere, festival, rassegne letterarie, mentre i vincitori delle sezioni Testo Teatrale, Cinematografico e Canzone un contributo per la messa in scena, le riprese video e la diffusione radiofonica. In questi anni hanno aderito alla pubblicazione, tra gli altri, gli editori Ladolfi, Raffaelli, La Vita Felice, Fernandel, CartaCanta, LietoColle e La Scuola di Pitagora (mentre sono stati interessati, tra gli altri, Mondadori, Einaudi, Giunti, Longanesi, Guanda, Sellerio, Salani, Adelphi, Neri Pozza). Con InediTO si diventa quindi editi e si può ambire a vincere altri concorsi, come testimoniato dai tanti autori lanciati in queste edizioni.


Nessun commento